Live Sicilia

TEATRO

A Enna "Le mille bolle blu"
di Salvatore Rizzo


Articolo letto 1.031 volte

VOTA
0/5
0 voti

enna, filippol una, mille bolle blu, montevergini, palermo, salvatore rizzo, spettacolo, Teatro, Zapping
Dopo 6 recite che hanno registrato il "tutto esaurito" al Teatro Nuovo Montevergini di Palermo, intraprende la sua avventura siciliana "Le mille bolle blu", il monologo scritto da Salvatore Rizzo e interpretato da Filippo Luna che ne è anche il regista. Lo spettacolo - prodotto da Palermo Teatro Festival e Pietro Vittorietti Editore - sarà in scena domani, venerdì 20 marzo, alle ore 21.15 - alla Mediateca Comunale di Enna (La Casa di Giufà) nell'ambito del cartellone "Narrazioni d'amore".
"Le mille bolle blu" - tratto dall'omonimo racconto dello stesso autore contenuto nel libro "Muore lentamente chi evita una passione" (scritto da Salvatore Rizzo, Angela Mannino e Maria Elena Vittorietti, edito da Pietro Vittorietti Editore) -  percorre, attraverso una fitta trama di ricordi ed emozioni, la storia di un amore omosessuale tra un barbiere e un avvocato, nata nei primi anni '60 in una borgata di Palermo e che va avanti clandestina per oltre trent'anni fino alla morte di uno dei due. Un amore forte, intenso, appassionato, governato dalle dinamiche che regolano qualsiasi rapporto sentimentale, ma costretto a nascondersi per convenienze sociali, a camminare parallelo alla vita "normale" che i due protagonisti, Nardino ed Emanuele, si costruiscono ognuno per proprio conto con le rispettive mogli e i rispettivi figli. Una storia in cui nemmeno il dolore dell'epilogo, altrettanto forte, straziante, potrà essere condiviso con gli altri. Dopo Enna, "Le mille bolle blu" toccherà, in primavera, altre città dell'Isola.