Live Sicilia

Solidarietà

Palermo, una maratona per Gaza
alla biblioteca comunale


Articolo letto 643 volte

VOTA
0/5
0 voti

bambini, biblioteca, comunale, gaza, maratona, palermo
Una maratona culturale per testimoniare la propria indignazione sul conflitto di Gaza e lo sguardo dei media sulla guerra. E’ la manifestazione che si terrà oggi, a partire dalle 19, alla Biblioteca comunale di Palermo, con lo scopo di istituire un osservatorio permanente sull’informazione sulla Palestina, contro “la logica del genocidio, diventata una prassi”. Per capire come si vive in un territorio occupato, senz’acqua, farmaci, viveri, sotto embargo, e “dove gli uomini hanno cessato di essere uomini”.  Da una mostra fotografica del regista palermitano Stefano Savona, entrato a Gaza con la propria telecamera nei primi giorni del conflitto, alle voci di altri artisti, giornalisti e scrittori contro l’eccidio, come Marcello Faletra, l’attore Gigi Borruso, la scrittrice Evelina Santangelo, Antonio Ortoleva e, tra gli altri, il segretario generale della Cgil Sicilia, Italo Tripi, ma anche le musiche armene eseguite dal maestro Anton Phibes e Yousif Latif Jaralla. “Voglio un bimbo che all’alba sorrida, non un pezzo di ricambio in strumenti di guerra.  – si legge nei versi dedicati a Gaza dal poeta palestinese Mahmoud Darwish - Son venuto per vivere il sole che sorge, ma non quello che tramonta. A concludere la manifestazione, intorno alle 23, sarà Lelio Giannetto al basso.