Live Sicilia

Intervista su you tube

L'allarme "milanese" di Ingroia:
La mafia interessata all'Expo'


Articolo letto 505 volte

VOTA
0/5
0 voti

expo, formigoni, ingroia, klaus davi, mafia, moratti, omosessuali, you tube, Cronaca, Politica
Mafiosi gay? Ci sono ma non ricoprono ruoli di vertice all'interno di Cosa nostra. La conferma arriva da Antonio Ingroia, procuratore aggiunto di Palermo, che rispondendo a Klaus Davì nel suo canale you tube Klauscondicio, ribadisce che "ha ulteriori conferme sulla presenza di omosessuali mafiosi: "Non siamo ancora arrivati ai quadri alti - sostiene Ingroia - ma ci fermiamo ad anelli non elevati della cupola". Secondo il magistrato palermitano "la condizione omosessuale tra i mafiosi viene ancora vissuta con una certa paura".

Sempre durante l'intervista rilasciata a Klaus Davi, Ingroia è tornato su un tema a lui caro, la possibile infiltrazione della criminalità organizzata al nord: "La mafia sta portando a termine una strategia offensiva al nord approfittando dell'Expo, ma ho la sensazione - ha aggiunto Ingroia - che da parte degli amministratori del nord ci si sia abituati a questa convivenza e che si sia sottovalutato il problema". Ingroia ha rivelato che "nè la Moratti, nè Formigoni hanno mai sentito l'esigenza di contattarci per capire meglio i processi di penetrazione della mafia e dei suoi interessi nel sistema economico del nord".