Live Sicilia

Tentato sequestro nel Nisseno

Nel mirino della banda il banchiere Giovanni Cartia


Articolo letto 636 volte

VOTA
0/5
0 voti

arresti, banca agricola, giovanni cartia, ragusa, sequestro, Cronaca
La vittima designata del tentato sequestro, che ha portato stamane all'arresto di 7 persone nel Nisseno, era il banchiere ragusano Giovanni Cartia, presidente della Banca Agricola popolare di Ragusa. Gli indagati avrebbero dovuto rapire il facoltoso imprenditore prima di Pasqua. Erano state seguiti tutte i movimenti dell'uomo con diversi sopralluoghi. Pronto anche il covo da usare, vicino Comiso.