Live Sicilia

Avrebbe confessato

Omicidio a Realmonte: fermato 40enne


Articolo letto 861 volte

VOTA
0/5
0 voti

carabinieri, iacono, omicidio, pastore, tuttolomondo, Cronaca
Il blitz è scattato stanotte.  carabinieri di Agrigento hanno sottoposto a fermo di polizia giudiziaria un pastore di Realmonte, con l'accusa di omicidio. L'uomo, Antonino Iacono, di 40 anni - secondo l'accusa - è l'assassino di Pasquale Tuttolomondo, ucciso nell'aprile del 2000, nelle campagne di Realmonte. Iacono avrebbe confessato l'omicidio, dopo un lungo interrogatorio davanti al sostituto Manuela Persico che coordina l'inchiesta.