Live Sicilia

CRONACA

Alcamo, blitz in tre locali notturni: denunciati i titolari


Articolo letto 675 volte

VOTA
0/5
0 voti

, Le brevi
Blitz dei carabinieri in tre noti locali notturni nel centro di Alcamo, in provincia di Trapani.
Denunciati i titolari. I controlli, eseguiti insieme al personale dell'Ufficio tecnico comunale e agli ispettori sanitari dell'Ausl di Trapani, erano finalizzati alla verifica del rispetto delle norme igienico-sanitarie, di prevenzione e sicurezza sul lavoro ed incolumita' pubblica.
In un locale di Piazza Castello e' stato denunciato il legale rappresentante, un alcamese di 32anni, per abusivismo edilizio, in quanto aveva realizzato, in assenza delle relative autorizzazioni edilizie dei lavori di ammodernamento della struttura. Mentre in un locale di via Ingham e' stata denunciata la legale rappresentante, una 45enne alcamese, sempre per abusivismo edilizio, in quanto, era stata realizzata, in assenza delle previste concessioni, una tettoia in muratura, nell'area adibita a parcheggio, sotto la quale erano stoccate derrate alimentari.
Infine, in un locale di Piazza della Repubblica e' stata elevata una contravvenzione al titolare, un alcamese 27enne, per occupazione abusiva di suolo pubblico, in quanto all'esterno del locale era stato posizionato un gazebo senza le previste autorizzazioni comunali; e' stata richiesta ai competenti uffici comunali una ordinanza di sgombero per la struttura.
A tutti e tre i locali sono state contestate sanzioni amministrative per violazioni alle normative sanitarie e di sicurezza dei lavoratori per un ammontare complessivo di 20.000 euro. Nel corso dei controlli sono stati identificati 13 lavoratori dipendenti, le cui posizioni, insieme ai relativi libri matricola sono stati trasmessi al Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Trapani per le verifiche di competenza.