Live Sicilia

CRONACA

Roccamena, viola obbligo di firma: arrestato un 35enne


Articolo letto 2.543 volte

VOTA
0/5
0 voti

, Le brevi
I Carabinieri della stazione di Roccamena hanno arrestato, in esecuzione di un'ordinanza di misura cautelare agli arresti domiciliari emessa dal Tribunale di Bologna, Vito Lo Re, 35 anni, pregiudicato, responsabile del reato di violazione dell'obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria. I militari avevano infatti notato nei giorni scorsi il pregiudicato in paese e, sottoposto al controllo, lo stesso era risultato gravato dalla misura cautelare dell'obbligo di firma nel Comune di residenza, cioe' un piccolo paese in provincia di Bologna. Per Lo Re era quindi scattata una nuova denuncia.
L'uomo doveva presentarsi quotidianamente presso la stazione dei Carabinieri di Zola Pedrosa, dove era residente, ma era arbitrariamente rientrato al suo paese di origine.
Il pregiudicato, noto alle forze dell'ordine per i precedenti penali a suo carico, nel febbraio scorso aera stato fermato ad un posto di controllo dei carabinieri a Bologna e sorpreso in stato di ebbrezza, aveva inveito contro i militari aggredendone uno a pugni. La nuova denuncia dei Carabinieri di Roccamena ha portato all'aggravamento della misura cautelare e Lo Re e' stato arrestato e sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione.