Live Sicilia

Penitenziario piazza Lanza a Catania

Suicida in carcere a vent'anni


Articolo letto 585 volte

VOTA
0/5
0 voti

carcere, Catania, suicidio, Cronaca
Un ventenne, C. C., detenuto nella casa circondariale di piazza Lanza a Catania è morto per i postumi delle ferite che si è procurato impiccandosi nella sua cella. Il giovane è deceduto dopo il ricovero nel pronto soccorso dell'ospedale Garibaldi. La notizia è stata confermata da fonti investigative.
Il ventenne era in cella da una settimana, da quando era stato arrestato dai carabinieri della compagnia di Paternò perché accusato di avere assalito, assieme a due presunti complici, una rivendica di tabacchi nel Catanese. A permettere la sua identificazione e degli altri due arrestati era stata la visione del filmato del sistema di sorveglianza dell'esercizio. Il giovane, in sede di interrogatorio, si era difeso sostenendo di essere innocente e di essere entrato casualmente nella rivendita di tabacchi assieme ai due rapinatori che non conosceva.