Live Sicilia

Al largo delle coste libiche

Tragedia nel Canale di Sicilia
Affondati due barconi, 600 dispersi


Articolo letto 653 volte

VOTA
0/5
0 voti

egitto, immigrati, lampedusa, libia, naufragio, Cronaca
Ancora una tragedia dell'immigrazione disperata. Due pescherecci con a bordo circa 600 clandestini diretti verso la Sicilia sono affondati al largo delle coste libiche: soltanto una ventina di persone sono state salvate dalla marina libica.  Il naufragio, avvenuto domenica mattina a 30 chilometri dalla costa libica, è stato reso noto solo adesso dal ministro aggiunto degli Esteri per gli affari consolari egiziano Ahmed Rizk. Le operazioni di soccorso continuano incessantemente. Altre due imbarcazioni sarebbero in difficoltà.