Live Sicilia

Immigrazione

Lombardo contro Berlusconi
"Contrari a linea governo"


Articolo letto 457 volte

VOTA
0/5
0 voti

berlusconi, immigrazione, lombardo, Politica
"La Regione Siciliana si vanta di una norma che non consente di denunciare, ma di assicurare la privacy di chi ricorre alle nostre cure". Lo ha detto il presidente della Regione Siciliana, Raffaele Lombardo, parlando in conferenza stampa a Roma. Lombardo ha sottolineato "che le cure sanitarie vengono approntate senza differenze tra persone e non guardando se uno e' clandestino, non gli chiediamo la sua cittadinanza". Parole ribadite proprio "all'indomani dell'ennesima immane tragedia che ha visto morire tanti immigrati". Poi le parole del governatore sono state contro la politica dell'immigrazione del governo: "Mi dispiace che Berlusconi, magari per non turbare qualche sensibilita', stia tardando ad incontrare il sindaco di Lampedusa. E poi non condividiamo il taglio dei fondi sulle politiche dell'immigrazione". La Sicilia, ha concluso Lombardo, ha "scelto la politica dell'accoglienza e ospitalita' che e' insita nel nostro dna".