Live Sicilia

Pesce d'aprile da Salemi

Barack Obama scrive a Vittorio Sgarbi:
"Condivido la tua difesa del paesaggio"


Articolo letto 510 volte

VOTA
0/5
0 voti

ambiente, barack obama, eolico, paesaggio, presidente, salemi, sindaco, usa, vittorio sgarbi, Cronaca
L’Ambasciata americana a Parigi ieri pomeriggio ha fatto pervenire al Sindaco della Città di Salemi Vittorio Sgarbi e all’ex Presidente della Repubblica francese Valery Giscard d'Estaing – che nei giorni scorsi ha partecipato a Palermo ad un convegno, promosso da “Italia Nostra”, sulle devastazioni al paesaggio siciliano causate dai parchi eolici -  una messaggio personale del Presidente degli Stati Uniti Barack Obama che qui di seguito si riporta integralmente nella traduzione dell’interprete David Morrel:
«Condivido la meritoria opera di sensibilizzazione pubblica condotta a difesa dell’integrità del paesaggio italiano che tanti artisti e letterati ha ispirato, e di cui gli Stati Uniti d’America conservano in molti musei nazionali testimonianza preziosa nelle tele di grandi pittori italiani, francesi, olandesi e spagnoli. Il paesaggio è arte. E l’arte è la forma più alta della speranza.
Condividendo i principi universali che muovono la vostra azione, vi giunga la l’esortazione a continuare nella difesa del paesaggio che ovunque nel mondo deve restare una ricchezza indisponibile oltre che inviolabile da consegnare integra alle generazioni future»
Vittorio Sgarbi commenta: «Il messaggio del Presidente americano, inaspettato e sorprendente, è uno schiaffo morale alle istituzioni italiane e al loro imbarazzante silenzio di fronte alle devastazioni delle pale eoliche al paesaggio siciliano. Consegneremo a Barack Obama la cittadinanza onoraria di Salemi, città sempre più al centro del mondo».