Live Sicilia

La vittima è una donna polacca

Ragusa: due tunisini arrestati per molestie sessuali


Articolo letto 535 volte

VOTA
0/5
0 voti

Cronaca, donna polacca, molestie, ragusa, sessuali, sicilia, violenza, Cronaca
I carabinieri della Compagnia di Ragusa hanno arrestato la notte scorsa Fathi Rahmouni, 31 anni, muratore, e Nader Mouelhi, di 35, aiuto cuoco ed incensurato. Entrambi i tunisini, residenti in Italia da molti anni, avevano deciso di trascorrere la serata in compagnia di un loro connazionale e della sua convivente polacca di 38 anni, in una piazzetta tra la via Roma e la via Diaz. Ma la serata e' degenerata intorno alle 22.30, quando i due tunisini, in preda all'alcol, avrebbero pronunciato frasi dal contenuto molto "spinto" nei riguardi della donna. In breve dalle parole sarebbero passati ai fatti, iniziando a palpeggiare la ragazza nelle zone intime. Il suo convivente, un muratore di 37 anni, avrebbe tentato di intervenire per difendere la donna ma avrebbe ricevuto dai connazionali calci e pugni che gli avrebbero provocato la rottura del setto nasale e lividi in tutto il corpo, guaribili in 20 giorni. I militari sono intervenuti dopo una telefonata al 112 delle vittime.