Live Sicilia

Il gip di Termini Imerese

Ricatto hard al prete: condannati


Articolo letto 2.348 volte

VOTA
0/5
0 voti

hard, patrizia morsicato, prete, ricatto, salvatore sollima, stanislao saeli, Cronaca
Gli incontri, poi il ricatto. Poi la richiesta di ventiseimila euro per non divulgare le foto hard che avevano ritratto l'amplesso. La vittima era un prete. I ricattatori: la donna e il suo compagno sono stati condannati a 4 anni per estorsione continuata e aggravata. La storia ha visto il coinvolgimento di un parroco sessantenne della diocesi di Cefalù. La sentenza è stata emessa dal gip di Termini Imerese, Stanislao Saeli, nel processo con rito abbreviato a carico di Patrizia Morsicato e del suo compagno Salvatore Sollima. Il sacerdote si è costituito parte civile e ha ottenuto un risarcimento di 26 mila euro.