Live Sicilia

Messina

Armi e droga: quattro arresti


Articolo letto 4.294 volte

La squadra mobile di messina ha arrestato quattro persone per detenzione di sostenze stupefacenti e armi da fuoco, oltre ricettazione e detenzione illegale di munizioni. Nelle case dei quattro indagati è stato trovato un vero arsenale (cartucce, caricatori, pistole) oltre eroina, cocaina, hashish, marijuana, anfetamine e sostanze per il "taglio"

VOTA
1/5
2 voti

anfetamine, armi, arresti, barilà, cocaina, coppolino, droga, hashish, marijuana, messina, morgana, Cronaca
La Squadra mobile di Messina ha eseguito quattro arresti e sequestrato armi e droga. In manette sono finiti Letterio Morgana, 24 anni, Santi e Francesco Barila', 54 e 57 anni, e Domenico Coppolino, 54 anni. Morgana deve rispondere dell'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione illegale di munizioni, mentre per gli altri tre arrestati il capo di accusa e' porto e detenzione illegale di armi da fuoco, ricettazione e detenzione illegale di munizioni.

Durante una perquisizione nell'abitazione di Morgana gli agenti della squadra mobile hanno trovato 523,2 grammi di eroina, 30,3 grammi di cocaina, 99 grammi di hashish, 1,1 grammi di anfetamine metossilate, 309 grammi di sostanza da taglio, 10 cartucce calibro 9, un caricatore per pistola, una cartuccia calibro 12, 2 bilancini elettronici di precisione.

Nell'abitazione di Santo e Francesco Barila' e di Coppolino i poliziotti hanno rinvenuto una pistola Force 921 R, calibro 9x21, con matricola abrasa, una pistola semiautomatica Guardian calibro 7.65, con matricola abrasa e completa di serbatoio monofilare contenente 6 cartucce, un revolver Trident calibro 38 SP, una pistola ad aria compressa Beretta, 200 cartucce calibro 9, 16,4 grammi di marijuana e 1,8 di cocaina.