Live Sicilia

Palermo

Fiat, non fu cortocircuito
La psicosi del piromane


Articolo letto 528 volte

VOTA
0/5
0 voti

fiat, incendio, palermo, succursale, Cronaca
Non è stato provocato da un cortocircuito il rogo scoppiato nel deposito ricambi della sede Fiat di Palermo. Lo avrebbe accertato il primo sopralluogo dei vigili del fuoco nella zona dell'incendio: le centraline elettriche del locale sono funzionanti. Lunedì i tecnici svuoteranno il magazzino e cercheranno di stabilire quale sia stato l'innesco. ''Entrare nell'immobile - dicono da ambienti investigativi - non e' difficile: basta scavalcare la recinzione che porta al deposito''.  A questo punto, in città è già scattata la psicosi del piromane, visto che in una zona limitrofa diverse auto sono state incendiate. Possibile che il rogo della Fiat sia dovuto a un incendio doloso?