Live Sicilia

Terremoto in Abruzzo

I primi soccorsi inviati dalla Sicilia


Articolo letto 491 volte

VOTA
0/5
0 voti

lombaro, protezione civile, sicilia, soccorsi, spedizione, terremoto abruzzo, Dal Palazzo
La prima colonna mobile della protezione civile della Sicilia, partita la notte scorsa, giungerà ad Avezzano stasera intorno alle diciannove. Lo fa sapere il presidente della Regione Siciliana, Raffaele Lombardo.

"La colonna di aiuti alle popolazioni dell'Abruzzo colpite dal terremoto - sottolinea Lombardo - è costituita da una tendopoli per cinquecento persone, due cucine da campo in grado di fornire settecento pasti all'ora, un'autobotte da settemila e cinquecento litri di acqua, una torre faro, un gruppo elettrogeno da centoventi chilowatt, cinquanta funzionari regionali (di cui trentacinque tecnici in grado di verificare l'agibilita' degli edifici), centosessanta volontari per il montaggio delle tende, la somministrazione dei pasti e la gestione della tendopoli. A questi si aggiungono dieci tecnici forestali con tre mezzi e cinquanta tra camion e fuoristrada. Il capo colonna e' gia' arrivato alle quindici alla direzione del comando e controllo dell'Aquila. Alle sedici e' stato assegnato alla Sicilia il compito di montare e gestire la tendopoli nel Comune di Tornimparte, dove verranno allestite novanta tende per ospitare circa mille persone".

"La seconda colonna mobile - conclude il presidente della Regione - costituita da una postazione medica avanzata e' in stand-by pronta per partire a richiesta".