Live Sicilia

Aeroporti

Accordo Ministero-Enac-Regione
Sbloccate opere per quasi 500 mln


Articolo letto 519 volte

VOTA
0/5
0 voti

aeroporti, Catania, comiso, enac, lampedusa, ministero infrastrutture, opere pubbliche, palermo, pantelleria, regione siciliana, sicilia, trapani, Economia
Il ministero delle Infrastrutture, l'Enac, la Regione Siciliana e le societa' di gestione degli scali siciliani hanno firmato un Protocollo d'intesa per l'adeguamento e il potenziamento degli aeroporti siciliani.

L'intesa sblocca opere per 483.814.698 euro, che dovranno essere realizzate dalle societa' di gestione dei singoli scali. Questi i costi degli interventi inseriti nei piani di sviluppo degli aeroporti: 204 milioni per lo scalo di Palermo; 192 milioni per Catania; 37 per l'aeroporto di Pantelleria; 25 per quello di Lampedusa; 19 milioni per l'aeroporto di Trapani; 7 milioni per l'aeroporto di Comiso. Per il finanziamento si fara' ricorso per buona parte a risorse pubbliche comunitarie, nazionali e regionali.

Il protocollo e' stato sottoscritto da Vito Riggio e Silvano Manera, rispettivamente presidente e direttore generale dell'Enac; da Raffaele Lombardo, presidente della Regione Siciliana e da Giambattista Bufardeci assessore regionale ai Trasporti; da Luciano Novella per il ministero; dai rappresentanti delle societa' di gestione, Giacomo Terranova, Gaetano Mancini, Salvatore Ombra, Orlando Lombardi, e da Giuseppe Alfano sindaco del Comune di Comiso.