Live Sicilia

ENOGASTRONOMIA

Averna si beve tutta la Casoni
La Bnl ha gestito l'operazione


Articolo letto 1.532 volte

VOTA
0/5
0 voti

amaro, averna, banca, bnl, braulio, casoni, operazione, Economia
Con un finanziamento di 15 milioni di euro il gruppo Averna, leader in Italia nel settore dei liquori dopo pasto con una quota di mercato del 25% circa, ha acquisito il residuo 18% della Casoni Fabbricazione Liquori Spa (Cfl), storica azienda emiliana produttrice di bevande alcoliche con i marchi Casoni, Braulio, Limoncetta di Sorrento. A gestire l'operazione di finanziamento, in qualità di arranger, è stata la Bnl del gruppo Bnp Paribas. Il finanziamento sarà inoltre destinato anche alla parziale rimodulazione del debito a breve termine della capogruppo, la cui proprietà è interamente posseduta dalla famiglia siciliana Averna, giunta ormai alla quarta generazione.