Live Sicilia

Catania, ferita anche la madre

Bimba azzannata alla testa
Operata: è fuori pericolo


Articolo letto 652 volte

VOTA
5/5
1 voto

azzannata, bambina, cane, intervento, madre, ricoverata, san gregorio, tre anni, Cronaca
Fuori pericolo una bimba di tre anni azzannata alla testa da un cane a Catania. La piccola è stata aggredita stamattina - ma la notizia si è appresa solo poco fa - in via Gelateusi, nel cortile di un'azienda di San Gregorio, provincia del Comune etneo. La bimba si trovava in compagnia della madre che, nel tentativo di liberarla, è rimasta ferita. Entrambe sono state ricoverato all'ospedale Cannizzaro. La piccola è stata sottoposta a un delicatissimo intervento. La bimba è stata aggredita da un pastore tedesco nel cortile di una ditta di costruzioni  per la quale lavora la madre, una donna di trentuno anni. Ha riportato ferite alla testa, giudicate guaribili in 40 giorni, salvo complicanze, dai medici del reparto di chirurgia d'urgenza del "Cannizzaro".  Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri, pare che il cane conoscesse la piccola e che con lei avesse giocato altre volte. L'animale solitamente di giorno viene custodito all'interno di un recinto, e di notte viene lasciato libero all'interno del cortile per fare la guardia.  Il cane è stato sequestrato dai carabinieri ed affidato in custodia ai proprietari. Del caso è stato anche avvisato il servizio veterinario di Catania.