Live Sicilia

Agroalimentare

A Piana degli Albanesi
Cannoli & friends


Articolo letto 2.512 volte

VOTA
5/5
1 voto

agroalimentare, cannoli, cannoli & friends, piana degli albanesi, Zapping
Degustazioni di dolci siciliani e internazionali, incontri, spettacoli e concerti animeranno Piana degli Albanesi, dal 16 al 19 aprile, in occasione di Cannoli & Friends, il primo festival di dolci e culture dedicato alla promozione e alla valorizzazione del cannolo, dolce simbolo nel mondo della cittadina.

Momento centrale di Cannoli & Friends sarà la gara di pasticceria internazionale, in programma sabato 18 aprile, che vedrà il cannolo di Piana degli Albanesi "sfidare" dolci tipici internazionali come l'austriaca torta Sacher, la crema catalana, il babà napoletano, lo strudel tirolese e la francese torta Saint Honorè. Ad una prestigiosa giuria internazionale, composta da giornalisti enogastronomici e presieduta da Edoardo Raspelli, conduttore di Mela Verde e Attenti al Lupo, il compito di individuare il vincitore del Cannoli and Friends Award.

Ogni giorno i visitatori potranno degustare non stop, dalle 12 alle 24, i famosi cannoli di Piana degli Albanesi insieme ad altri dolci tipici siciliani ed internazionali, acquistando un biglietto di 2 euro che comprende anche un bicchiere di vino. Nello stesso orario aprirà i battenti l'Expo Village, allestito sul viadotto Tozia, dove saranno in mostra prodotti tipici e dell'artigianato del comprensorio.

I più golosi potranno approfondire ricette e curiosità su alcuni dei dolci siciliani più ghiotti e antichi durante i laboratori gratuiti con degustazione, in programma ogni giorno. Giovedì andranno in scena le cassate e le cassatele con cunti e musica di Peppe Giuffré, venerdì sarà la volta della "coppola Torta" a cura dell'associazione Aspec; sabato si potranno assaggiare le minne di vergine, le paste impudiche della tradizione siciliana, a cura di Glorioso e l'ultracelebrato cannolo siciliano, spiritoso dolce da passeggio; domenica protagoniste le specialità dolciarie dei fratelli Fiasconaro di Castelbuono (Palermo) e l'antica ricetta del cous cous dolce, preparato secondo le tradizioni trapanesi.

Nell'ambito del programma si svolgerà un premio di poesia in lingua italiana e albanese che premierà i migliori componimenti inediti, secondo il giudizio di una giuria di esperti, presieduta dal professore Salvatore Carta. I vincitori saranno premiati venerdì 17 aprile alle ore 16.30.

Alcuni tra i più rappresentativi vini siciliani da dessert saranno invece i protagonisti del wine tasting "Dolci sorsi", a cura dell'Istituto regionale della vite e del vino. L'appuntamento, in programma venerdì alle 19, sarà condotto dal giornalista Fabrizio Carrera e metterà a confronto una decina di etichette. L'incontro è ad inviti.
"L'evento promuoverà il nostro patrimonio culturale e paesaggistico - ha spiegato Gaetano Caramanno, sindaco di Piana degli Albanesi - attirando visitatori, giornalisti e chef provenienti da tutto il mondo. Sarà una dolce occasione per conoscere più da vicino il mondo della pasticceria internazionale e siciliana, con le sue antiche tradizioni, ed in particolare il nostro speciale cannolo al quale abbiamo dedicato un distretto produttivo, che raggruppa 60 imprese e oltre 200 addetti, in attesa di riconoscimento da parte dell'assessorato regionale alla Cooperazione."

Di contorno all'evento un calendario gratuito di musica e show. Venerdì alle 21 si esibirà sul palco allestito nella zona del parcheggio Otto Marzo, Mario Venuti che proporrà alcuni tra i suoi maggiori successi: da Crudele a Veramente, da A Ferro e Fuoco a Un altro posto nel mondo. Sabato in scena la simpatia e la verve di Sasà Salvaggio che presenterà il suo ultimo show e condurrà la premiazione del paese vincitore della gara di pasticceria internazionale al termine della quale si ascolterà la musica degli Akkura. I più giovani potranno ballare a ritmo di dance venerdì e sabato alle 24 durante le due serate disco che prendono il via al termine dei concerti mentre domenica chiude il calendario del live show la bellezza e la sensualità di Belen Rodriguez, accompagnata da Fabrizio Corona. Conducono sul palco lo spettacolo finale, Edoardo Raspelli e Kseniya Zaynak, la miss siberiana "Una ragazza per il cinema" 2009. Tutti gli appuntamenti sono gratuiti.

Maggiori informazioni su www.cannoliandfriends.it