Live Sicilia

POLITICA

Berlusconi: "Dopo il terremoto potrebbero slittare alcune grandi opere, ma non il Ponte"


Articolo letto 353 volte

VOTA
0/5
0 voti

abruzzo, grandi opere, italia, messina, Politica, ponte, reggio calabria, sicilia, silvio berlusconi, stretto, terremoto, Le brevi
"Per coprire gli investimenti necessari alla ricostruzione in Abruzzo potremo anche fare ritardare la realizzazione di qualche grande opera gia' pianificata, ma non il Ponte sullo Stretto, che e' un'opera fondamentale di cui la Sicilia ha bisogno". Lo ha affermato il premier Silvio Berlusconi, intervenendo a "Panorama del giorno", su Canale 5, rispondendo a una domanda di Maurizio Belpietro sui fondi per la ricostruzione nelle zone colpite dal terremoto.