Live Sicilia

Trappeto

Botte tra due famiglie
Scattano cinque arresti


Articolo letto 599 volte

VOTA
0/5
0 voti

bologna, carabinieri, famiglia, militello, rissa, trappeto, Cronaca
In manette i componenti di due nuclei familiari di Trappeto, dopo un pomeriggio di botte da orbi. Nel dettaglio, sabato i carabinieri del comando stazione di Trappeto hanno arrestato per il reato di “rissa” (per motivi ancora imprecisati) cinque persone, tutte residenti lì. Si tratta di Filippo Bologna (61 anni), Salvatore Bologna (28 anni), Giuseppe Militello (41 anni), Pietro Militello (20 anni) e Giuseppa Plescia (43 anni). Nel corso di un normale servizio di controllo del territorio - spiegano dal comando - i militari della stazione di Trappeto su segnalazione del 112  sono intervenuti tempestivamente in via Torino accertando che poco prima, "per futili motivi, era scaturita una rissa" che aveva visto contrapposti i due nuclei familiari. Erano per l'appunto i Bologna e i Militello che avevano dato vita a una "animata disputa a suon di botte". Ignoti finora i motivi della rissa. I cinque coinvolti sono stati arrestati e rimessi in libertà.