Live Sicilia

CRONACA

Palermo, costringe figli minorenni ad accattonaggio: denunciata rumena


Articolo letto 513 volte

VOTA
0/5
0 voti

accattonaggio, Cronaca, minorenni, palermo, rumena, Le brevi
PALERMO. Si serviva dei due figli minorenni, una bambina di 7 anni ed un bimbo di 5, per chiedere l'elemosina in piazza Verdi, davanti al teatro Massimo, a Palermo. A sorprenderla, su segnalazione di alcuni turisti, sono stati gli agenti di polizia che hanno denunciato per accattonaggio una cittadina rumena, di 36 anni, senza fissa dimora.

I due minori, in considerazione delle loro precarie condizioni igieniche, sono stati accompagnati dalla polizia presso l'ospedale dei Bambini, dove i medici li hanno trovati in buone condizioni di salute. La madre dei piccoli, gia' indagata a Pavia e Rimini per impiego di minori in accattonaggio, e' stata denunciata. La vicenda e' stata segnalata dai poliziotti al locale Tribunale per i minorenni. Il nucleo familiare, composto dalla donna e dai due figli, e' stato condotto presso una struttura di accoglienza.