Live Sicilia

Giallo a Favara

Furto da 100 mila euro
in un bene confiscato alla mafia


Articolo letto 578 volte

VOTA
0/5
0 voti

beni confiscati, favara, furto, mafia, naro, sicilia, Cronaca
Maxi furto all'interno di un immobile confiscato al boss mafioso di Favara Lorenzo Baio e concesso in comodato d'uso al Consorzio agrigentino per la legalità e lo sviluppo. All'interno dell'immobile, in contrada Robodao, territorio tra Favara e Naro, che era stato attrezzato per la creazione di una scuola di alta specializzazione, sono stati trafugati gli impianti delle cucine industriali e tutto l'arredamento interno, oltre ai pc ed alla fotocopiatrici, per un valore di circa 100 mila euro. A denunciare il furto è stato il sindaco di Naro, Maria Grazia Brandara. Indagano i carabinieri.