Live Sicilia

SERVIZI

Buono socio-sanitario, istanze fino al 9 maggio


Articolo letto 2.481 volte


anziani, buono, disabili, famiglie, non autosufficienza, sicilia, socio sanitario, Le brevi
PALERMO. Aperti i termini per la presentazione delle istanze per il buono sociosanitario 2009, destinato ai nuclei familiari con anziani non autosufficienti o disabili gravi (ex art. 10 della legge regionale n. 10 del 31 luglio 2003).
Il buono socio sanitario si distingue in "buono sociale" finalizzato a sostenere economicamente le famiglie nei compiti di cura, e "buono di servizio" per l'acquisto di prestazioni domiciliari socio-sanitarie.

L'intervento e' rivolto alle famiglie, residenti nei comuni del Distretto Sociosanitario n. 42, che offrono cura e assistenza ad anziani (di eta' non inferiore a 69 anni e un giorno), in condizioni di non autosufficienza oppure a disabili gravi, fisici, psichici o sensoriali (art. 3, comma terzo della Legge n. 104/92). Il vincolo familiare (parentela, filiazione, adozione, affinita') costituisce requisito essenziale per l'accesso al buono socio sanitario.

Per richiedere il buono e' necessario presentare: verbale della Commissione invalidi civili, attestante l'invalidita' civile al 100% con indennita' di accompagnamento o, in alternativa, la certificazione attestante la disabilita' grave, (ai sensi dell'art.3, comma 3, della legge n. 104/92).

Per le situazioni di gravita' recente, per cui non si e' ancora in possesso delle certificazioni, dovra' essere prodotto, per le persone anziane un certificato del medico di medicina generale, attestante la non autosufficienza, corredato della copia della scheda multidimensionale, (di cui al decreto sanita' 7 marzo 2005); per le persone con disabilita', il certificato del medico di medicina generale attestante le condizioni di disabilita' grave, non autosufficienza e corredato della copia dell'istanza di riconoscimento della stessa (ai sensi dell'Art. 3 comma 3 della L.104/92).
Gli interessati possono presentare istanza, entro il termine ultimo del 9 maggio 2009, presso i Centri Territoriali di Servizio Sociale del Comune di residenza, dal lunedi' al venerdi' dalle 9 alle12, utilizzando l'apposito modulo distribuito presso le stesse sedi.

All'istanza per la concessione del buono socio sanitario va inoltre allegato l'indicatore della situazione economica equivalente (Isee) aggiornato e rilasciato da un organismo abilitato. Il limite Isee per l'accesso al buono e' fissato in 7 mila euro. I residenti nel Comune di Palermo potranno presentare istanza per la concessione del contributo anche presso le seguenti aree circoscrizionali: I Area Circoscrizionale - Centro Marico' (Quartieri: Tribunali - Castellammare - Palazzo Reale - Monte di Pieta' ) via Mongitore, 3/B. II Area Circoscrizionale (Quartieri: Brancaccio - Ciaculli - Settecannoli) via Messina Marine, 15.