Live Sicilia

La reazione del leader dell'Idv

E Di Pietro attacca: "Fate i furbi"


Articolo letto 480 volte

VOTA
0/5
0 voti

candidati, crocetta, di pietro, europee, franceschini, idv, pd, Politica
"Ora anche Franceschini fa il furbo: dice che il Pd non candiderà alle prossime elezioni europee amministratori in corso di mandato e poi, invece, li candida, come dimostra la candidatura in Sicilia di Rosario Crocetta, sindaco in carica a Gela. Quindi è Franceschini scorretto perchè dice una cosa e ne fa un'altra ed anche perchè se la prende con me e non con i vari ministri in carica che si candidano, come Bossi e La Russa". Lo afferma in una nota il presidente dell'Italia dei Valori, Antonio Di Pietro.
"La verita' è una e una sola: le elezioni europee hanno una valenza nazionale importantissima ed è per questa ragione che i leader di partito hanno il dovere di metterci la faccia in prima persona - aggiunge -. Il Pd, invece, non ha il coraggio di affrontare di petto e contrastare la candidatura di Berlusconi, con i suoi massimi dirigenti: è un dato di fatto di cui prendiamo atto. Ma è davvero inaccettabile che Franceschini critichi noi che la faccia ce la mettiamo, e lo facciamo perché sentiamo il dovere di assumerci la responsabilità di contrastare il governo delle destre e di rappresentare l'opposizione".