Live Sicilia

ECONOMIA

Immobili, prezzi ancora giù: nel 2008 a Palermo -4,9%


Articolo letto 538 volte

VOTA
0/5
0 voti

2008, calo, case, immobili, palermo, pressi, Economia, Le brevi
PALERMO. Continua, anche nel secondo semestre del 2008, la diminuzione dei prezzi delle abitazioni in Italia, che, iniziata nel 2007, prosegue da semestri con variazioni nominali negative contenute ed estese a tutte le realta' territoriali. Si confermano aspetti emersi precedentemente: una maggiore offerta di immobili sul mercato, una domanda piu' prudente e riflessiva e il conseguente aumento delle tempistiche di vendita.

L'analisi in base al profilo dimensionale delle realta' urbane evidenzia un calo piu' sensibile nei capoluoghi di provincia (-3.9%), seguiti dall'hinterland delle grandi citta' (-3.8%) ed infine dalle grandi citta' (-3.6%). In queste realta' la diminuzione piu' sensibile dei prezzi si e' verificata Palermo (-4.9%), Bologna (-4.6%) e Napoli (-4.4%). La capitale registra una diminuzione del 3.6%, Milano del 2.4%. Nell'hinterland delle grandi citta' il ribasso maggior si e' avuto in quello bolognese (-5.4%), seguito da quello romano (-4.6%) e napoletano (-4.4%).