Live Sicilia

SERVIZI

Palermo, da domani guardie giurate sui bus Amat


Articolo letto 599 volte

VOTA
0/5
0 voti

abusivismo, amat, biglietto, bus, guardie giurate, palermo, ticket, Le brevi
A partire da domani sarà obbligatorio salire a bordo dei mezzi dell'Amat soltanto dalla porta anteriore, dove sono state installate le obliteratrici dei titoli di viaggio. Gli abbonati dovranno esibire l'abbonamento. Per la discesa dall'autobus, invece, si potranno utilizzare le porte centrali e posteriori. Unica eccezione sara' per la salita e la discesa a bordo del mezzo da parte dei diversamente abili, che continueranno ad utilizzare la porta centrale dei bus dotata di pedana mobile o manuale.

A queste novita' si aggiunge il potenziamento della squadra verifica: dagli attuali 32 verificatori si passera' a 52. Alcuni di essi, in coppia, continueranno a svolgere le verifiche dei titoli di viaggio muovendosi su piu' linee, i rimanenti saranno utilizzati singolarmente a bordo del bus come accompagnatori dell'autista e stazioneranno nella parte anteriore per il controllo delle timbrature.

Ai verificatori accompagnatori si aggiungeranno, in via sperimentale e gratuita per l'azienda, dieci guardie particolari giurate con funzioni di verifica e sicurezza. Gli accompagnatori, cosi' come le guardie giurate, saranno presenti per l'intera durata del tragitto, da capolinea a capolinea. "Puntiamo sul senso civico dei cittadini - afferma Bellavista -. Cosi' come e' stato per i cordoli, contiamo di indirizzare i palermitani verso un utilizzo corretto del mezzo pubblico. Purtroppo, la sacca di abusivi, che viaggiano senza pagare il biglietto, rappresenta per l'azienda un grave problema che cercheremo di arginare con l'introduzione di queste nuove regole comportamentali". Il nuovo sistema di accesso sugli autobus sara' illustrato su un depliant che l'azienda distribuira' nei prossimi giorni all'utenza.