Le intercettazioni che hanno inchiodato gli esattori del racket nel video dei carabinieri di Palermo