Live Sicilia

Indagano i pm

Marcelletti, ipotesi suicidio


Articolo letto 744 volte

VOTA
0/5
0 voti

arresto cardiaco, carlo marcelletti, ospedale civico, san carlo di nancy, Cronaca
E' morto il professor Carlo Marcelletti: è stato colpito da un attacco cardiaco ed è morto verso le 13 nell'ospedale romano di San Carlo di Nancy. Il cardiochirurgo martedì sera è stato colpito da malore ed è stato ricoverato al nosocomio. La famiglia ha preferito non diffondere subito la notizia. Marcelletti era stato coinvolto nello scandalo delle tangenti sulle forniture all'ospedale Civico di Palermo dove dirigeva il reparto di cardiochirurgia infantile. Proprio un anno fa era stato ristretto agli arresti domiciliari.

Le indagini dei pm
Intanto slittano i funerali del professore Carlo Marcelletti, come scrive l'edizione online di Repubblica. La salma  è infatti sotto tutela giudiziaria: nelle prossime ore il pm della Procura di Roma Elisabetta Ceniccola deciderà se disporre l'autopsia.  La decisione - spiega il quotidiano - è subordinata ad una serie di accertamenti che la Procura sta compiendo in queste ore, tra cui l'acquisizione di informazioni presso l'ospedale di Roma San Carlo di Nancy, dove si è verificato il decesso, anche per ricostruire le ultime ore di vita di Marcelletti.  Il magistrato inoltre dovrà accertare se il cardiochirurgo fosse affetto da eventuali patologie e se fosse sottoposto ad una particolare terapia farmacologica. E, ancora, se si sia trattato di un suicidio.