Live Sicilia

CRONACA

Rumeno ruba in casa di un connazionale: arrestato


Articolo letto 478 volte

VOTA
0/5
0 voti

, Le brevi
I Carabinieri della Compagnia di Paterno' hanno arrestato con l'acvcusa di furto con scasso in abitazione aggravato, Madalin Mihai Asaftei, rumeno di 21 anni, domiciliato a Biancavilla, per furto aggravato in abitazione.
Ieri sera il giovane si trovava in compagnia di tre suoi connazionali e, dopo aver trascorso la serata in un bar del centro, salutava gli amici e si allontanava. Gli altri tre proseguivano il giro notturno e dopo qualche ora rincasavano. Nel rientrare a casa uno di loro trovava il portone d'ingresso forzato con i vetri in frantumi ed all'interno constatava che un televisore al plasma, un lettore dvd e la sua collezione di circa quaranta film in dvd erano spariti. Sospettando subito dell'amico che stranamente si era allontanato dal gruppo, ha contattato il 112 e una pattuglia composta da Carabinieri delle Stazioni di Biancavilla e Adrano si e' recata a casa dell'amico-ladro dove e' stata trovata la refurtiva. Asaftei non era in casa, ma i Carabinieri hanno impiegato poco tempo per rintracciarlo e per condurlo in manette in caserma e poi trasferirlo al carcere di Piazza Lanza a Catania.