Live Sicilia

Con Francesco Scoma, Teo Luzi e Andrea Vecchio

Studenti a lezione di antiracket
Ecco il "Forum della legalità"


Articolo letto 565 volte

VOTA
0/5
0 voti

A tu per tu, andrea vecchio, antiracket, forum legalità, francesco scoma, teo luzi, Cronaca, Cultura e Spettacolo
Lassessore Francesco Scoma

L'assessore Francesco Scoma



Doppio appuntamento con la legalità per le scuole palermitane. Oggi, martedì 12 maggio, alle 9,30 e alle 11,30 si terrà a Villa Filippina il “Forum della legalità”, un'iniziativa realizzata dall'assessorato regionale della Famiglia delle Politiche sociali e delle Autonomie locali e promosso dal Ciapi di Palermo.
L'assessore regionale alla Famiglia Francesco Scoma e il comandante provinciale dei carabinieri Teo Luzi incontreranno alle 9,30 gli studenti dell'istituto alberghiero “Paolo Borsellino” affrontando il tema “La Regione Siciliana e l'antiracket: denunciare conviene (L'esperienza del telefono antiracket dell'Assessorato Regionale alla Famiglia)”. Alle 11,30 l'assessore Scoma e l'imprenditore Andrea Vecchio, presidente dell'Ance Catania, incontreranno gli studenti dell'Ipsia “Ascione” per parlare di antiracket e “misure in favore della legalità (dal sostegno ai contributi agli orfani vittime della mafia, dalle somme destinate alle spese di costituzione delle parti civili nei processi contro la mafia alla nuova legge di contrasto alla criminalità organizzata)”.
Il doppio appuntamento si inserisce nel solco degli incontri con gli studenti realizzati in questi mesi a Villa Filippina nell'ambito del progetto “A tu per tu”, una serie di incontri  tra studenti e  personalità di vari settori della società per promuovere la conoscenza del fenomeno mafioso, il rispetto della legalità in ogni ambiente e affrontare i temi legati alla attualità. I ragazzi potranno ascoltare i contributi dei relatori e rivolgere loro delle domande.