Live Sicilia

Palermo, spedizione punitiva

Arancia meccanica per uno "sgarro"


Articolo letto 666 volte

VOTA
0/5
0 voti

barbiere, mazza da baseball, palermo, spedizione punitiva, Cronaca
La polizia di Palermo ha denunciato per lesioni personali un 21enne incensurato residente alla Zisa. Il giovane è accusato di aver partecipato, insieme ad altri tre
individui ancora non identificati, ad una vera e propria spedizione punitiva nei confronti di un 26enne colpevole di aver causato un incidente stradale, danneggiando la sua bicicletta.
Il blitz è scattato dopo qualche ora dall'incidente: l'automobilista è stato raggiunto e picchiato da quattro persone nel salone da barba dove lavora. Uno di questi, brandendo una grossa mazza da baseball, ha assestato un colpo in testa al barbiere, non risparmiando neanche il padre della vittima. Solo l'intervento di alcune persone presenti ha evitato il peggio. L'automobilista guarirà in quindici giorni. Per il genitore la prognosi è di sette giorni.