Live Sicilia

Natale Bonafede, preso nel 2003

Tolto "carcere duro" a boss di Marsala


Articolo letto 4.873 volte

VOTA
0/5
0 voti

41 bis, marsala, natale bonafede, tribunale sorveglianza torino, Cronaca
Natale Bonafede al momento dellarresto

Natale Bonafede al momento dell'arresto



Il tribunale di Sorveglianza di Torino ha revocato il regime del 41-bis, il cosiddetto carcere duro, a Natale Bonafede, ritenuto il reggente della famiglia mafiosa di Marsala, arrestato nel 2003 con Andrea Mangiaracina (accusato di diversi omicidi) dopo tre anni di latitanza. Sulla richiesta avanzata sai suoi legali sono competenti i giudici torinesi poiché Bonafede si trova in carcere a Novara. E' già stato condannato definitivamente all'ergastolo per alcuni omicidi nel trapanese e per associazione mafiosa.