Live Sicilia

Cronaca

18 rapine ai distributori di benzina
Arrestati due uomini ad Acireale


Articolo letto 1.061 volte

VOTA
0/5
0 voti

acireale, Catania, distributori, rapina, Cronaca
I carabinieri della compagnia di Acireale hanno arrestato una coppia di rapinatori, terrore dei gestori di carburante. In manette sono finiti Davide Platania, di 27 anni, e Salvatore Marino, di 19 anni, entrambi pregiudicati di Catania. I due sono accusati di avere messo a segno almeno 18 tra rapine e tentate rapine a distributori di carburante lungo la SS 114 nonche' nella zona di Tremestieri Etneo, Pedara, Acicatena e San Gregorio di Catania. Entrambi sono stati raggiunti da ordinanza di custodia cautelare in carcere.
Le indagini hanno avuto inizio il 17 dicembre 2008 quando, in seguito ad una rapina commessa ai danni di un distributore di Valverde, un agente di polizia di Enna, libero dal servizio, vide allontanarsi a tutta velocita' i due rapinatori a bordo di uno scooter nero con la targa coperta dal nastro adesivo, riuscendo cosi' a fornire importanti elementi per risalire alla loro identita'. Nei giorni successivi i due giovani vennero identificati e fermati. Nell'occasione vennero trovate e sequestrate 20 cartucce a salve calibro 9 e due giubbotti antiproiettile. Le indagini successive hanno portato alla scoperta delle altre rapine di cui i due si sarebbero resi responsabili tra il 26 novembre ed il 17 dicembre 2008.1