Live Sicilia

CRONACA

Operazione di controllo dei carabinieri nel Catanese. Sequestrate armi e droga


Articolo letto 891 volte

VOTA
0/5
0 voti

, Le brevi
Vasta operazione di controllo del territorio dei carabinieri che hanno eseguito diverse perquisizioni nei quartieri di Librino, San Giovanni Galermo e San Cristoforo.
Cinque persone sono state arrestate. Sequestrate armi e droga.
I militari, a Librino, nascoste in un vano all'interno di un garage, hanno trovato 4 pistole, tre a tamburo e una semiautomatica con relativo munizionamento, in perfetto stato d'uso e cariche. Nel corso dei controllo e' stato arrestato C.G., di 46 anni. Contemporaneamente a San Giovanni Galermo veniva arrestato Domenico Buttafuoco, 31 anni, trovato in possesso di 34 dosi di cocaina e denaro. Sempre a San Giovanni Galermo, in un'aiuola vicino ad uno stabile di via Ustica, i militari hanno trovato e sequestrato 335 dosi di marijuana per un peso di 1 chilogrammo circa ed un fucile calibro 12 a canne mozze con matricola abrasa. Nella zona Villaggio Sant'Agata sono stati invece arrestati due pregiudicati, Domenico Scarafia, di 29 anni, e Ignazio Grasso, di 31 anni, sorpresi mentre cedevano una dose di marijuana e trovati in possesso di denaro frutto dello spaccio.
L'ultimo intervento a San Cristoforo, vicino via di villa Scabrosa, dove e' stato bloccato il Giuseppe P., di 25 anni, sorpreso a bordo di un ciclomotore presumibilmente di provenienza furtiva, nel cui vano sotto il sellino, sono stati trovati 160 grammi di marijuana.
Le armi poste sotto sequestro saranno inviate al Ris di Messina per un controllo, in particolare il fucile e le pistole, per verificare se siano state utilizzate di recente.