Live Sicilia

Legalità

Musical su padre Puglisi
diventa un libro antimafia


Articolo letto 1.320 volte

VOTA
0/5
0 voti

cesvop, facoltà teologica sicilia, libro, musical, san giovanni evangelista, tu da che parte stai, Zapping
"Tu da che parte stai?" è il musical su Padre Pino Puglisi che adesso è diventato un libro. L'opera, edita dall'Istituto Poligrafico Europeo con un supplemento Dvd donato dal CeSVoP, sarà presentata domani 21 maggio alle 17 nell'aula magna della Facoltà Teologica di Sicilia "San Giovanni Evangelista" in corso Vittorio Emanuele 463, a Palermo.

Il volume darà la possibilità di approfondire il tema "Sulle orme di Padre Puglisi. Testimonianza personale e impegno sociale contro la mafia" in un convegno che vedra' la partecipazione, fra gli altri, di Roberto Lopez, autore del musical; monsignor Nino Raspanti, preside della Facoltà Teologica; Ferdinando Siringo, presidente del CeSVoP; don Francesco Michele Stabile, storico; Giovanni Abbagnato, operatore sociale; Rosaria Cascio, docente; Giampiero Tre Re, docente; Augusto Cavadi, opinionista; monsignor Carmelo Cuttitta, vescovo ausiliare della Diocesi di Palermo. Tra testimonianze, riflessioni e brani del musical si cercherà di sviluppare le peculiarità della testimonianza di padre Puglisi e di attualizzarla in un impegno antimafia che coinvolga le forze sociali operanti nel territorio.

Lo spettacolo "Tu da che parte stai?" si articola in un dialogo improbabile tra Padre Puglisi e il suo killer. Comprende sei song, che assumono nell'ambito dell'azione scenica la funzione quasi di coro greco, in quanto, pur legate alla vicenda particolare dell'uccisione di Padre Puglisi e al fenomeno mafioso, tuttavia stimolano la riflessione sulla condizione e sul destino dell'uomo in generale.

Il titolo della piece, inoltre, vuole invitare a riflettere, alla maniera del teatro epico brechtiano, sulle responsabilita' che ogni cittadino deve assumersi nei confronti di una mentalita' di sopraffazione, di sfruttamento, di barbarie. In questa martoriata terra di Sicilia, infatti, e' un imperativo categorico scegliere da che parte stare anche nelle piccole scelte della vita quotidiana: rispettare e far rispettare la legge o consegnarsi nelle mani "rassicuranti" del mafioso della zona: mani grondanti di sangue, spesso innocente, come quello di Pino Puglisi e di tanti altri martiri ed eroi che non si conoscono ma che ci fanno ben sperare perche' questa "mala pianta" possa fra non molto essere estirpata, cosi' come pensava Giovanni Falcone.

Il volume "Tu da che parte stai?" e' in vendita al prezzo di 25 euro, il 30% del ricavato sara' destinato al sostegno di un'iniziativa di volontariato.