Live Sicilia

Appuntamenti

La nave della legalità attracca a Palermo


Articolo letto 420 volte

VOTA
0/5
0 voti

23 maggio, anniversario, falcone, legalità, palermo, ricordo, Cronaca
E' attraccata alle ore 8 in punto la nave della legalita' che ha portato nel capoluogo siciliano circa 1.500 studenti provenienti da tutta Italia, guidati dal ministro dell'Istruzione Mariastella Gelmini e dal procuratore nazionale antimafia Piero Grasso. I ragazzi raggiungeranno in corteo l'aula bunker del carcere Ucciardone per partecipare ad un incontro organizzato dal ministero dell'Istruzione e dalla Fondazione Maria e Giovanni Falcone. Ad attenderli in banchina la stessa Maria Falcone, il vice sindaco Mario Milone e il giudice Leonardo Guarnotta. Tanti gli striscioni fra cui uno che recita: "Chi tace e chi piega la testa muore ogni volta che lo fa, chi parla e chi cammina a testa alta muore una volta sola". A poppa della nave giunta nel porto di Palermo, le gigantografie dei giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino.