Live Sicilia

Sgarbi annuncia azioni "Dannunziane"

Bill Gates cerca casa a Salemi


Articolo letto 482 volte

Il fondatore della Microsoft, nonché uomo fra i più ricchi del pianeta, avrebbe deciso di prendere casa a Salemi. Un lotto nel centro storico nell'idea di ristrutturarle e di destinarne l'uso a scopi sociali. Ad annunciarlo il sindaco Vittorio Sgarbi che non avrebbe accettato fondi per la campagna elettorale ma avrebbe chiesto a Bill di noleggiare un'aereo per riempire l'Isola di volantini con scritto: "Come Salemi tutta la Sicilia"

VOTA
0/5
0 voti

bill gates, comune, microsoft, salemi, sgarbi, Cultura e Spettacolo
Il fondatore della Microsoft, nonché uomo fra i più ricchi del pianeta, avrebbe deciso di prendere casa a Salemi. Un lotto nel centro storico nell'idea di ristrutturarle e di destinarne l'uso a scopi sociali. Ad annunciarlo il sindaco Vittorio Sgarbi che, in una nota, racconta come "Gates è rimasto incuriosito leggendo uno dei tanti articoli usciti sulla stampa internazionale e ci ha fatto contattare dai suoi procuratori in Europa preannunciando peraltro una visita il prossimo mese di agosto".

E l'eclettico sindaco ne approfitta subito per metterselo a fianco nella campagna elettorale. Il multimiliardario avrebbe, infatti, mostrato "la proverbiale concretezza americana - aggiunge il critico d'arte - e, appressa la notizia del mio impegno quale candidato alle elezioni europee ed in particolare della mia battaglia per la difesa dell'articolo 9 della costituzione a difesa dell'integrità del paesaggio siciliano sfregiato dalle pale eoliche, ha detto di volermi sostenere in questa sfida che lui condivide pienamente".

Ma Sgarbi avrebbe "rifiutato un consistente contributo finanziario" in cambio di "pagare degli aerei che, sorvolando le più importanti città della Sicilia distribuissero dei messaggi con lo slogan 'Come Salemi tutta la Sicilia'. Ha detto che non è un problema e l'ho ringraziato di questa generosa disponibilità".

E, infine, annuncia in pompa magna: "Nelle prossime ore faremo dunque un'azione dannunziana. Degli aerei partiranno dall'aeroporto di Lamezia Terme, cominceranno a sorvolare le Isole Eolie fino a coprire tutte le più importanti città della Sicilia".

Alla prossima puntata.