Live Sicilia

Finanziato con gli ultimi fondi di Agenda 2000

Progetto "Risorsacqua" ad Alcamo
convegno sul risparmio idrico


Articolo letto 460 volte

VOTA
0/5
0 voti

agenda 2000, alcamo, risorsacqua, risparmio idrico, sicilia, Zapping
Risparmiare risorse idriche si può, e soprattutto conviene a tutti. E' questo l'obiettivo del progetto "Risorsacqua" del comune di Alcamo, che proverà a porre un freno agli sprechi nell'unico modo possibile: informando l'utenza. Circa 100 mila euro il finanziamento disponibile per portare a termine l'iniziativa. Somma proveniente dalla Comunita' europea nell'ambito di Agenda 2000 e nello specifico nella misura 3.16 sulla "formazione e sensibilizzazione nel settore idrico e per la gestione e la salvaguardia del territorio".

In un convegno, che si terra' mercoledi' prossimo presso il centro congressi Marconi, in corso VI aprile, alle 10, saranno illustrati i dati raccolti dai responsabili del progetto, mentre esperti del territorio si confronteranno sui metodi e le problematiche inerenti lo spreco e il possibile risparmio delle risorse idriche. Parleranno Salvo La Spisa, responsabile provinciale di Palermo "Liberacqua onlus", Gabriele Freni, ingegnere del dipartimento di Idraulica dell'Universita' di Palermo e il geologo Giuseppe Marino.

Lo faranno davanti a una platea di giovanissimi provenienti dalle scuole elementari della cittadina del trapanese, sui quali si cerchera' di far leva attraverso la proiezione di filmati e la distribuzione di opuscoli e gadget. Presenti anche rappresentanti delle istituzioni e autorita', tra cui l'assessore alla Pubblica istruzione Gianluca Abbinanti.
"È importante l'impegno di tutti nel corretto uso dell'acqua - afferma il sindaco di Alcamo, Giacomo Scala - a maggior ragione le giovani generazioni devono essere educate alla tutela e alla salvaguardia di un bene pubblico che ha un valore ancora piu' grande in un'Isola come la Sicilia".