Live Sicilia

CRONACA

Arrestata rapinatrice latitante


Articolo letto 657 volte

VOTA
0/5
0 voti

, Le brevi
I carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Corleone hanno arrestato, su ordinanza di custodia cautelare in carcere, Giuseppa Taormina, 29 anni, originaria di Partinico, latitante dal 9 aprile scorso. La donna, a conclusione di una articolata e prolungata attività d'indagine coordinata e diretta dalla Procura di Termini Imerese, è stata rintracciata a Sant'Antimo, popoloso paese in provincia di Napoli, dove si era rifugiata sfruttando l'ospitalità di un pregiudicato del luogo, Giuseppe Barretta, di 43 anni, che è stato arrestato per favoreggiamento personale. Il blitz è scattato intorno alle 20, in un piccolo appartamento nel centro di Sant'Antimo. L'irruzione ha sorpreso i due mentre erano intenti a consumare la cena e non hanno opposto resistenza. Giuseppa Taormina era stata arrestata dai carabinieri di Corleone nel febbraio di quest'anno insieme ad Ignazio Mule' di Camporeale
e Vito Barone di Roccamena perche' ritenuti responsabili in concorso di diverse rapine aggravate e furti commessi tra il 2007 e il 2008 nel corleonese.