Live Sicilia

Salute

Giornata di sensibilizzazione
sull'abuso di alcool a Palermo


Articolo letto 522 volte

VOTA
0/5
0 voti

alcohol prevention day, assessorato sanità, lello analfino, palermo, sicilia, teatro Golden, Tinturia, Zapping
Domani, alle 10, si svolgera' al teatro Golden di Palermo la manifestazione conclusiva del progetto "Alcohol Prevention Day Sicilia - Salute 21 Target 12", che prevede momenti informativi, di sensibilizzazione e di comunicazione contro i rischi per l'uso di alcool a cui parteciperanno rappresentanti delle istituzioni sanitarie e scolastiche, della Polizia stradale, degli enti locali, di societa' scientifiche, associazioni di volontariato e testimonial del mondo dello spettacolo ed esperti.
La giornata si concludera' con l'esibizione di Lello Analfino dei Tinturia e con la premiazione dei vincitori della prima edizione dell'omonimo concorso destinato alle scuole medie superiori per sensibilizzare gli studenti contro i rischi dell'abuso di alcool.
Sara' distribuito il materiale informativo, contenente gli slogan vincitori creati dagli studenti delle scuole secondarie superiori della Regione sul tema della prevenzione degli incidenti stradali causati dalla guida in stato di ebbrezza.
La manifestazione, promossa in Sicilia dall'assessorato alla Sanita', e' stata realizzata con il contributo del ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche sociali - Settore Salute, per la promozione delle iniziative di informazione e prevenzione sul consumo e l'abuso di alcol, previste dalla Legge 125/2001, in collaborazione con l'Osservatorio nazionale Alcol - dell'Istituto Superiore di Sanita'.

Secondo le statistiche, in Italia, in dieci anni, sono morte per incidenti stradali 64.000 persone, e altre 3.367.061 sono rimaste ferite. Nella sola Sicilia, nel decennio 1997-2006, si sono verificati 140.790 incidenti stradali in cui sono morte 3.841 persone e ne sono rimaste ferite 210.722.
Da una analisi effettuata su dati Aci - Istat, emerge che la maggior parte degli incidenti si verificano nelle ore diurne e senza grandi differenze fra i diversi giorni della settimana, ma che gli incidenti mortali (o con un numero medio maggiore di morti e feriti) sono piu' frequenti nelle ore notturne, soprattutto nella notte tra sabato e domenica, e riguardano i giovani di eta' compresa tra i 18 ed i 29 anni.
Anche se in Sicilia la frequenza di consumatori di alcool e' piu' bassa che nel resto del paese, la sempre crescente maggiore diffusione di bevitori a rischio tra i giovani anche nella nostra regione costituisce un problema rilevante e giustifica l'adozione di interventi di sensibilizzazione e informazione nella popolazione scolastica al fine di modificare abitudini e comportamenti dannosi per la salute.