Live Sicilia

Regione

Casini: "Lombardo è allo sbando"


Articolo letto 534 volte

VOTA
0/5
0 voti

casini, lombardo, Mpa, palermo, Politica, regione, udc, Politica
"Lombardo e' allo sbando: e' evidente a tutti". Lo ha detto il leader dell'Udc Pier Ferdinando casini rispondendo ai giornalisti a margine di una manifestazione elettore ad Acireale. "Crediamo - ha aggiunto - che bisogno tornare a votare, che bisogna dare la parola ai siciliani". "A partire da domenica prossima chiediamo un grande consenso per l'Udc, per dimostrare a Lombardo che i suoi giochini sulla pelle dei siciliani ottengono da questi ultimi la risposta che merita".
Per il leader dell'Udc in Sicilia "si e' fatto un gioco spregiudicato sulla pelle dei cittadini, per guadagnare qualche voto", ma che Lombardo "superi lo sbarramento del 4% mi sembra un'ipotesi fantasiosa". Rispondendo alla domanda su un giudizio sulla nomina di Caterina Chinnici e Marco Venturi nella giunta Lombardo-bis, Casini ha risposto: "Sono piccole plastiche facciali giocate sui cognomi. Non ci interessano. Le cose serie si devono fare non con qualche cognome, ma con degli impegni seri e con un quadro coerente". Casini ha infine annunciato che l'Udc appoggera' il ddl presentato al Senato dal PdL che prevede l'introduzione della mozione di sfiducia costruttiva all'Ars: "Lo appoggeremo, penso solo questo. Mi sembra abbastanza chiaro".