Live Sicilia

CRONACA

Palermo, in moto senza casco aggredisce i carabinieri. Arrestato un 41enne


Articolo letto 709 volte

VOTA
0/5
0 voti

, Le brevi
Arrestato un motociclista che ha aggredito e preso a calci e pugni i carabinieri che lo avevano fermato per un controllo perche' senza casco. E' accaduto, stamane, lungo viale Regina Elena, a Palermo. In manette per violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e' finito un macellaio, Giovanni Cefali, di 41 anni.
L'uomo viaggiava a bordo di una Yamaha Tmax, senza casco, e quando i militari gli hanno contestato l'infrazione, che prevede il fermo amministrativo del mezzo, nel tentativo di impedire la redazione dei verbali, ha aggredito con calci e pugni i carabinieri, uno dei quali ha riportato un trauma contusivo con escoriazioni all'arto superiore destro. L'aggressore e' stato immediatamente bloccato e tratto in arresto.
Nel corso dei controlli eseguiti nella zona di Mondello, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile, hanno sottoposto a fermo amministrativo altri 27 tra motocicli e ciclomotori, condotti per lo piu' da giovani senza casco.