Live Sicilia

Teatro

Al palermitano Davide Enia
il riconoscimento speciale
della giuria del Premio Riccione


Articolo letto 709 volte

VOTA
0/5
0 voti

davide enia, il cuoco, premio riccione, Teatro, Zapping
L'attore e autore palermitano Davide Enia, con l'opera "Il cuoco" si è aggiudicato il riconoscmiento speciale della giuria in occasione della cinquantesima edizione del  Premio Riccione per il Teatro, la più importante rassegna sulla scrittura teatrale contemporanea.
Il premio, assegnato ieri, nelle sale del Grand Hotel Des Bains della cittadina romagnola, è stato così motivato dall giuria: "La storia di una famiglia come se fosse l’allestimento di un pranzo. Un banchetto della vita a cui siede un coro di personaggi semplici: un officiante cuoco, un padre crudele e cinico, la prostituta Maddalena, una madre in perenne attesa del figlio che ha scelto di partire soldato, Nunzio il garzone poeta.Enia conferma il talento che lo aveva già distinto come una delle voci più riconoscibili della scena contemporanea italiana, fin dall’assegnazione del Premio Tondelli 2003. Attraverso una strabordante generosità narrativa l’autore raggiunge una rara intensità di sguardo sulla vita e la morte".