Live Sicilia

CRONACA

Foschi dai pm: "Respingo le accuse"


Articolo letto 390 volte

VOTA
0/5
0 voti

, Le brevi
Audizione davanti al procuratore aggiunto Antonio Ingroia, durata circa due ore, per l'ex direttore sportivo del Palermo, Rino Foschi. L'attuale dirigente del Torino ha chiarito la propria posizione in merito alla vicenda delle due partite del campionato di serie B 2002-03 (contro Ascoli e Verona) che secondo il collaboratore di giustizia, Marcello Trapani, sarebbero state "aggiustate". Al termine dell'audizione, molto tranquillo Foschi, accompagnato dagli avvocati Mattia Grassani e Antonio Giuliano. L'ex ds del Palermo ha sottolineato come sia
stato "tirato in ballo in una situazione e in vicende che in 30 anni e passa di carriera non mi sono mai appartenute. E' stata lesa la mia immagine e mi chiedo chi mi risarcira' di tutto questo". Sentiti anche i giocatori Aronica, Brienza e Montalbano, ma i tre si sarebbero avvalsi della facolta' di non rispondere.
Assente, invece, l'ex dirigente del Verona, Pastorello, la cui udienza e' stata rinviata a data da destinarsi.