Live Sicilia

CRONACA

Sequestrata discarica abusiva rifiuti pericolosi nel Palermitano


Articolo letto 612 volte

VOTA
0/5
0 voti

discarica abusiva, rifiuti pericolosi, vicari, Le brevi
PALERMO. Una discarica di rifiuti speciali è stata scoperta dalla Guardia di finanza a Vicari, in provincia di Palermo. Sotto sequestro è finita un'area - in parte comunale e parte demaniale - nei pressi delle sponde del fiume San Leonardo, per una superficie che si estende per circa 115.000 metri quadrati: lunga circa 1,5 Km. e larga in media 100 metri.
All'interno della discarica sono stati trovati materiale di risulta edile, residui ferrosi, carcasse di elettrodomestici e di automezzi, vecchi serbatoi d'acqua, pneumatici, olio esausto, contenitori di plastica, polistirolo, carcasse di animali, amianto ed altro, del tutto abbandonati ed in evidente stato di degrado, a contatto con il suolo. L'intervento si è reso necessario per evitare ulteriori pericoli ambientali e alla salute pubblica.

I rifiuti avevano quasi ostruito il passaggio del fiume sotto un ponte della S.S. 121 Palermo-Agrigento. La guardia di finanza ha provveduto ad informare il sindaco del Comune di Vicari, quale autorità competente. Le indagini, ancora in corso, sono finalizzate ad individuare i responsabili dello smaltimento illegale dei rifiuti solidi urbani, speciali e tossici.