Live Sicilia

Castellammare del Golfo

Operaio disperso in mare
ripescato il cadavere


Articolo letto 636 volte

VOTA
0/5
0 voti

castellammare, incidente sul lavoro, operaio, trapani, Cronaca
Ritrovato il corpo senza vita di Giacomo Pace, 35 anni, l'operaio caduto in mare stamane mentre stava procedendo ai lavori di manutenzione di alcune gabbie per l'allevamento dei tonni nelle acque del trapanese.
Ad avvistare il cadavere, a circa 4 miglia a nord del porto di Castellammare del Golfo, e' stato un elicottero della Guardia costiera, che pattugliava la zona e poco prima delle 16 ha lanciato l'allarme. Sul posto si e' diretta una motovedetta della Capitaneria di porto, che ha recuperato il corpo. L'imbarcazione ha poi fatto rotta nel porto di Castellammare dove e' giunta da poco. Il cadavere e' stato consegnato al medico legale ed al magistrato che si occupa del caso. La Procura, infatti, ha aperto un'inchiesta per accertare le modalita' dell'incidente.
Le operazioni di soccorso in mare sono state coordinate dalla sala operativa della Capitaneria di porto di Palermo.