Live Sicilia

CRONACA

Terrasini, tenta di uccidere il cognato. In manette un disoccupato


Articolo letto 539 volte

VOTA
0/5
0 voti

, Le brevi
I carabinieri hanno arrestato per tentato omicidio un disoccupato palermitano, Giovanni Sansica, di 40 anni, da tempo residente a Terrasini. L'uomo, la notte scorsa, avrebbe tentato di uccidere il cognato.
I militari, giunti in via Archimede, in seguito alla segnalazione di una lite in famiglia, hanno trovato Sansica all'interno dell'abitazione del fratello dell'ex moglie, alla quale contende da tempo l'affidamento dei figli, per indurlo a tenersi fuori dalle controversie familiari. Abbattuta con un calcio la porta dell'appartamento Sansica aveva sfoderato un coltello lungo circa 18 centimetri e avrebbe tentato invano di colpire il parente, che schivate la coltellate e' riuscito a disarmarlo, immobilizzarlo ed chiedere l'intervento dei Carabinieri, giunti sul posto.