Live Sicilia

CRONACA

Biancavilla, un arresto per guida in stato d'ebbrezza


Articolo letto 323 volte

VOTA
0/5
0 voti

, Le brevi
I Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Paterno' hanno arrestato S.C., 34 anni, di Bronte, per guida in stato di ebrezza e resistenza a pubblico ufficiale. Il giovane, di professione carpentiere, all'orario di chiusura dei pub del centro di Biancavilla si era messo alla guida della propria Fiat Uno e aveva appena imboccato la Statale 284 per fare rientro a casa, quando i componenti di una delle pattuglie dei Carabinieri che stava effettuando un posto di controllo, hanno notato la vettura zig-zagare nella corsia fino a rasentare addirittura sia il guard-rail che lo spartitraffico.
Subito bloccato, l'uomo e' apparso in condizioni critiche, riuscendo a stento a mantenersi in equilibrio. Il conducente si e' rifiutato di sottoporsi alla prova alcolimetrica e ai previsti accertamenti sull'idoneita' psico-fisica.
Mentre si trovava presso gli uffici del Comando, ha dato in escandescenze inveendo contro alcuni Carabinieri e colpendone uno fino a procurargli lesioni guaribili in sette giorni.
L'uomo e' stato arrestato e trasferito nel carcere di Piazza Lanza a Catania.